Ricamo mon amour, è proprio il caso di dirlo! Il ricamo sembra avere davvero un sacco di buone qualità perchè è quasi tascabile (sta tutto comodamente in borsetta), economico, di tendenza e sicuramente antistress! What else?

Prima di iniziare vi diremo la stessa cosa che diciamo in ogni corso alle nostre sartine Fabrique: voi mettete la pazienza, il resto arriva da solo!

M A T E R I A L I

Quello che serve √® un telaietto da ricamo (un set come –> questo va benissimo), un semplice ago, rocchetti di vari colori, del tessuto e una stampa con il disegno che volete riprodurre.

Il mondo dei tessuti, lo diciamo sempre, è davvero meraviglioso e ne potremmo parlare per ore (ma, niente panico, non lo faremo!) : per iniziare a ricamare ci basterà un tessuto qualsiasi, meglio se in colore chiaro e a trama non troppo fitta ( in questo modo ci agevolerà nel riportare il disegno).

Con la mente piena di grandi progetti¬† e un pacco enorme di fiducia, possiamo¬† farci un giro di esplorazione su Pinterest per cercare qualche idea (se trovate poco digitando “ricamo” provate con “embroidery“, du gusti is megl’e che uan)!

ricamo 1

Tra disegni, frasi ciniche e dichiarazioni d’amore, su Pinterest trovate davvero qualsiasi cosa, basta scegliere (come se fosse facile!).

Dopo aver scelto, stampiamo l’immagine nella dimensione adatta al telaio e, con una matita morbida o una penna con la punta sottile possiamo¬† ricalcarla su stoffa (magari appoggiandoci ad una finestra in controluce).

PicMonkey Collage2

Passiamo all’azione! Infiliamo un ago, con il filo in doppio e non troppo lungo ( se √® lungo si aggroviaglia continuamente) e iniziamo a seguire il disegno con punti ravvicinati di circa 1 mm ciascuno, svuotiamo la mente e lasciamoci ispirare!

Credete a noi, le soluzioni sono davvero infinite: non vi piace ricamare su un semplice tessuto? Potete farlo direttamente su una maglia o un paio di jeans (sarà solo meno veloce riportare il disegno), volete fare qualcosa di speciale? Abbandoniamo la stoffa e proviamo a intervenire su illustrazioni, fogli di giornale o vecchie stampe scovate in un mercatino!

PicMonkey Collage3

 

Oggi splende il sole, e, io, come sempre, odio il genere umano: questo √® il mio lavoro e vale pi√Ļ di mille parole! E voi? Cosa state combinando?

Dateci dentro, ladies, when life gives you hands, make handmade!

 

PicMonkey Collagewhat